Perché scegliere appartamenti per affitti brevi vicino Milano?

Statistiche degli enti turistici riportano che la cosiddetta generazione x,  spesso predilige il viaggio esperienziale al solito clichè della vacanza in albergo al mare, così la meta turistica diventa la capitale europea e all’hotel si preferisce la soluzione airbnb, cosi la scelta di soggiornare in appartamenti per affitti brevi vicino a Milano.
Ormai nello scenario dell’offerta turistica, si sta sempre più affermando il settore ricettivo extralberghiero, ed in particolare il segmento di mercato che offre la possibilità di soggiornare in appartamenti, affitti brevi vicino a Milano, la casa-vacanza, come quella che si affitta al mare per intenderci. Esistono diverse formule ma quella che va per la maggiore è l’affitto turistico di un appartamento che viene noleggiato compreso di utenze, biancheria, l’accesso a internet e tutto ciò che è necessario per il soggiorno.
La diffusione delle OTA (online, travel, agency) e il grande potere di internet, hanno permesso la diffusione di questa realtà. Io dalla provincia di Milano, posso andarmi a prenotare un appartamento a Kieta, sull’Isola di Bougainville, in Nuova Guinea. Sul portale troverò le foto della casa-vacanza, delle descrizioni dettagliate della proprietà e del circondario, le attrazioni principali e tutto ciò che devo sapere per soggiornare. Verranno riportati i dati del proprietario, il prezzo giornaliero e tutte le informazioni che mi servono per la mia vacanza e per prenotare. Il sito funge da intermediario tra il viaggiatore o Guest ed il proprietario, l’Host.
Nel panorama del turismo globale, analizzando le presenze in tutto il mondo, Milano si piazza al quattordicesimo posto tra le città più visitate al mondo. Dopo l’expo del 2015, la Città della Madonnina ha visto una crescita esponenziale del turismo. Sono tanti gli eventi organizzati, la  settimana del design, quella della moda etc. che attirano centinaia di migliaia di persone ogni settimana e curiosi da tutto il mondo. Ma al di là dei glitters e degli appuntamenti imperdibili, Milano custodisce anche un patrimonio artistico invidiabile: dal Duomo al Castello Sforzesco, dal Cenacolo di Leonardo da Vinci ai numerosi musei disseminati sul territorio, senza dimenticare gli eccellenti ristoranti e le altre numerose fonti di svago che invitano alla visita, turisti e viaggiatori desiderosi di lasciarsi avvolgere dalle lusinghe di una città viva, bella e incredibilmente vivace.
La Città di Milano in quanto metropoli, presenta anche qualche difetto, estremamente costosa, caotica, prezzi degli alberghi esosi, troppo calda in estate  ed è veramente difficile fare amicizia. Questi sono i motivi che portano parecchi turisti a preferire le cittadine più decentrate dell’hinterland, collegate molto bene con la città, ma più a misura d’uomo. Vengono scelti borghi più piccoli, storici e magari interessanti anche dal punto di vista naturalistico, dove con minor dispendio di energie, è possibile trascorrere una vacanza concedendosi qualche sfizio in più. Ultimamente vengono sempre più spesso preferiti gli appartamenti per affitti brevi vicino a Milano, piuttosto che il canonico albergo in centro città.
In alternativa alla camera di albergo, si prospetta la possibilità di soggiornare in una struttura simile, non standard e con caratteristiche di ricercatezza, il B&B. L’altra opzione è quella che vede un trend sempre più in crescita, dell’affitto breve, in un appartamento o casa vacanza. (CAV casa, albergo, vacanza)
Trascorrere le ferie in appartamenti per affitti brevi vicino a Milano, ha sicuramente i suoi vantaggi e se volessimo riassumerli in una sola parola, quella che per prima salta in mente è senz’altro “libertà”. Se vai in albergo o in pensione, è vero che sarai “servito e riverito”, ma dovrai sempre sottostare agli orari imposti dalla struttura: alzarti e lasciare la camera entro le ore X, fare colazione entro le ore Y,  pranzare e/o cenare dalle… alle…  Per farla breve, possiamo declinare questa libertà in molti modi, come, ad esempio… Libertà di movimento: nella casa vacanze non c’è alcun vincolo di orari e puoi gestire il tuo tempo come credi. Del resto, dopo un anno di alzatacce, perché non goderti le tue ferie come si deve?
L’uso esclusivo: la statistica ci dice che sempre più spesso, una famiglia con bimbi piccoli opta per affittare un intero appartamento, affitto breve vicino a Milano, la casa-vacanza appunto, per non condividere gli spazi con altri.
L’esperienza: ormai non si parla più soltanto di soggiorno, ma di experience, il viaggiatore vuole vivere il luogo e vuole immergersi totalmente nella realtà locale, vuole stare a contatto con la gente del luogo e vivere per pochi giorni il più possibile, secondo le consuetudini del luogo e conoscere ciò che è  precluso normalmente al turismo di massa.
Libertà in cucina: scegli tu cosa e quando mangiare senza essere vincolato ai menù e agli orari degli hotel. Ecco da qui la scelta di affitti brevi vicino a Milano.
Libertà di fare la spesa e mangiare ciò che si preferisce: fare la spesa è un’opportunità in più per calarsi nella vita del posto di vacanza, scoprendo produttori e mercatini locali, gustare nuovi prodotti e imparare nuove ricette! Uscire a cena sarà così un diversivo piacevole e allettante.
Per quanto riguarda le pulizie, in vacanza possiamo permetterci il lusso di non provvedere al riassetto quotidiano della casa. Naturalmente, questo non ci esime dal tenere un minimo d’ordine in casa e dal rispettare la proprietà altrui.
Vi sembrano abbastanza i vantaggi? Allora non vi resta che fare le valigie!

                                                                         affitti brevi vicino Milano


Call Now ButtonChiama